finferli

Finferli: quanto conosci questi funghi? Amati in tutta Italia, sono inconfondibili nei boschi di conifere e latifoglie per il loro colore ambrato e soprattutto la curiosa forma a trottola.

I finferli possiedono molte sostanze antiossidanti e minerali importanti per il nostro organismo: vitamine, ferro, fosforo, potassio e magnesio. In più sono privi di grassi e poco calorici, quindi sono perfetti anche nelle diete.

Come cucinarli? Ideali sia da soli che come contorno, sono funghi eccellenti nella preparazione di sughi e ragù. Anche cotti semplicemente con olio, prezzemolo, aglio e peperoncino sono una vera delizia!

Il nostro consiglio del giorno: risotti ai finferli in bianco, oppure in giallo con l’aggiunta di un pizzico di zafferano durante la cottura.

Scopri sul nostro sito tutti i nostri prodotti a base di finferli.